Istituto di Istruzione Superiore Einaudi-Grieco > etwinning > Convegno Workshop dal titolo “LOVEMARK: come affezionarsi al territorio attraverso le buone pratiche didattiche”
Ultima modifica: 16 aprile 2019

Convegno Workshop dal titolo “LOVEMARK: come affezionarsi al territorio attraverso le buone pratiche didattiche”

I progetti e-twinning realizzati nel nostro Istituto ancora una volta protagonisti di buone pratiche!

Venerdì 5 aprile scorso, la nostra Scuola è stata invitata a parlare delle “best practices” realizzate nell’ambito dei progetti e-twinning che hanno ricevuto il Quality Label sia a livello nazionale che a quello Europeo. Le prof. sse Paola Iorio, referente dei progetti e-twinning del nostro Istituto, e Patrizia Rita Palma, e-twinner da diverso tempo, sono andate al Convegno Workshop dal titolo “LOVEMARK: come affezionarsi al territorio attraverso le buone pratiche didattiche”, organizzato dall’IISS “M. Dell’Aquila” di San Ferdinando di Puglia e promosso con il patrocinio di AIIG (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia) e il Comune di San Ferdinando di Puglia.

Tema del Convegno è stato il Lovemark, inteso come il marchio d’amore per la propria terra, la Puglia, che si realizza solo in presenza di alcuni fattori come, per esempio, la partecipazione ad esperienze che suscitano fascino, empatia, passione e creatività, sostenute da azioni di marketing coordinate e durature nel tempo e che sono possibili solo in presenza di un sistema di rete consolidato. In questa rete un ruolo fondamentale deve essere svolto dalla Scuola. Tra gli obiettivi del Convegno:

  • promuovere confronto e sinergia tra Scuola, associazioni di settore, professionisti e amministrazioni locali attraverso la condivisione di esperienze legate alla valorizzazione e promozione del territorio;
  •  catalizzare buone pratiche per la programmazione e gestione di eventi;
  •  favorire la consapevolezza del vantaggio di lavorare in rete.

Le prof.sse Patrizia Rita Palma e Paola Iorio, che sono intervenute in qualità di relatrici, hanno messo in evidenza come le progettualità e-Twinning siano perfettamente capaci di favorire gli obiettivi di cui sopra, inserendoli in un sistema di internazionalizzazione e di condivisione in ambito europeo. La prof.ssa Palma, in particolare, ha messo in evidenza come questi progetti siano collegati ai punti fondamentali del concetto di Lovemark. La prof.ssa Iorio ha spiegato l’importanza del Patrimonio Culturale e del Paesaggio, e come questi siano le tematiche principali nei suoi progetti online, che mirano alla conoscenza del proprio patrimonio culturale tangibile e intangibile, a promuovere il territorio, favorendo il senso di iniziativa, di imprenditorialità, e di creatività negli studenti.

Infine, le docenti hanno avuto modo di presentare una piccola mostra dei lavori artistici realizzati dagli alunni del nostro Istituto, a testimonianza del dialogo interculturale e del senso di cittadinanza europea che i progetti e-twinning favoriscono. Dato il successo ottenuto, ci si augura che il prossimo anno scolastico la nostra Scuola possa candidarsi a diventare “Scuola e-Twinning”!

IMG_8120 IMG_8136

IMG_8124 IMG_8141

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi