Istituto di Istruzione Superiore Einaudi-Grieco > Circolari > Adesione al progetto “OLTRE I CONFINI – UN MODELLO DI SCUOLA APERTA AL TERRITORIO”
Ultima modifica: 8 aprile 2019

Adesione al progetto “OLTRE I CONFINI – UN MODELLO DI SCUOLA APERTA AL TERRITORIO”

In allegato il patto formativo tra scuola – famiglia – alunno da firmare e restituire ai docenti tutor dei moduli attivati. (n. 167)

Circ. n. 167                                                                                           Foggia, 12 febbraio 2019

 Ai genitori degli alunni partecipanti al progetto

“Oltre i confini – un modello di scuola aperta al territorio”

dell’I.I.S.S. Einaudi

Al D.S.G.A.

Al sito WEB

Oggetto: Adesione al progetto “OLTRE I CONFINI – UN MODELLO DI SCUOLA APERTA AL TERRITORIO” Numero Progetto 2016-ADN-00279 – Patto formativo.

Il nostro istituto è partner del progetto in oggetto “OLTRE I CONFINI – UN MODELLO DI SCUOLA APERTA AL TERRITORIO” di durata pluriennale. L’obiettivo strategico del progetto è quello di contrastare la dispersione scolastica nel passaggio delicato dalla preadolescenza all’adolescenza (riferita alla fascia 14 – 17 anni).

Il progetto si basa su diverse azioni:

  • CREARE E GESTIRE UN PRESIDIO EDUCATIVO. Scopo centrale è quello di creare in ogni scuola uno spazio laboratorio POLIFUNZIONALE, un ambiente di apprendimento innovativo attrezzato con tecnologie innovative, arredato con tavoli e non con banchi dove si possa attivare una didattica basata su metodologie attive e cooperative. La gestione del presidio è svolta dalla scuola in collaborazione con i partner sociali e i servizi del territorio e sarà regolata da uno specifico protocollo. 

Attività:

a) Sportello: informazioni rivolta a famiglie, studenti e operatori del territorio;

b) attività: percorsi formativi; consulenza, colloqui e counseling; attività di recupero e di studio rivolta a studenti; iniziative rivolte alle famiglie in area di disagio sociale.

  • INTERVENTI DI MOTIVAZIONE RIVOLTE AGLI STUDENTI individuati dalla scuola in area di dispersione. L’attività è organizzata in moduli da 20 ore, è prevista per singolo modulo la partecipazione di almeno 15 studenti.

Metodologia. I percorsi di formazione erogati si caratterizzeranno per avere alcuni punti comuni tra loro: centralità dell’apprendimento e dello studente in quanto persona; valorizzazione delle esperienze, capacità e competenze dello studente acquisite fuori dalla scuola; utilizzo di metodologie induttive e cooperative; creazione di un ambiente di apprendimento, diverso dall’aula tradizionale, attrezzato con arredi e tecnologie innovative, dove lo studente possa “stare bene”.

Si allega patto formativo tra scuola – famiglia – alunno da firmare e restituire ai docenti tutor dei moduli attivati.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

(ing. Michele Gramazio)

Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi